La Meditazione Trascendetale favorisce lo sviluppo del potenziale mentale degli studenti

Scuola senza stress soddisfa le mete del piano triennale per il benessere dello studente

Il  Ministero dell'Istruzione ha inaugurato un “ piano triennale per il benessere dello studente (per gli anni 2007-2010) che mira a contrastare il fenomeno del disagio giovanile e a promuovere nella scuola situazioni di benessere e di motivazione che si traducano in comportamenti consapevoli e responsabili.

Il piano ha definito dieci aree di intervento. La prima azione suggerita è quella di promuovere, nell’ambito del Piano dell’offerta formativa, un maggiore uso del curricolo opzionale per realizzare a scuola percorsi multidisciplinari di educazione alla salute favorendo strategie di prevenzione e di lotta al disagio. In modo specifico mira a prevenire l’obesità e i disturbi dell’alimentazione (anoressia e bulimia), i fenomeni di dipendenza (droghe, alcool, tabacco, farmaci, doping, internet)  e i disturbi psicologici. Inoltre vuole incentivare l'eccellenza.

Il progetto Scuola senza stress soddisfa pienamente queste mete delineate dal piano del ministero introducendo nella giornata scolastica il "Momento di quiete per la pratica della tecnica di Meditazione Trascendentale". Centinaia di studi scientifici indicano che questa tecnica produce uno speciale profondo riposo che rafforza la resistenza alle situazioni stressanti, sviluppa le capacità mentali degli studenti facilitando il processo di apprendimento, promuove in modo naturale il benessere, previene la dipendenza da alcol e droghe e riduce la violenza giovanile.

Le ricerche dimostrano anche che la pratica della Meditazione Trascendentale sviluppa un funzionamento cerebrale più completo e integrato che si traduce in un migliore equilibrio fisico e psicologico e quindi una salute migliore e maggiore vitalità.

Questa offerta rappresenta un programma scientifico per favorire l'eccellenza degli studenti sviluppandone il pieno potenziale mentale - intelligenza, creatività, attenzione, memoria, consapevolezza, capacità di apprendimento - cioè la coscienza - mettendoli in grado di studiare efficacemente e senza sforzo, di diventare persone sane, mature e felici, capaci di realizzare le proprie aspirazioni e di essere utili alla crescita della società.